Quanta tenerezza nella parola «mamma».
Urlata o sussurrata appena, mugugnata o scandita, persino accentata malamente, porta con sé un suono che sa già di armonia.
Mam-ma-mam-ma-mam-ma, nel dormiveglia della notte o alle prime luci dell’alba
sa di richiesta, di ricerca di un posto, pelle a pelle, cuore a cuore.

Bianca Bruno ha scritto un libro senza saperlo. Un libro fatto di volti, sguardi, battute, riflessioni, confessioni, contatti fisici e domande. Tante domande, di quelle che mettono nei guai, che scombussolano tutti i tuoi saperi. Perché alle domande e alle arguzie linguistiche dei bambini è sempre meglio abbozzare una risposta piuttosto che lasciarle cadere nel vuoto.Schermata 2017-11-30 a 16.45.07 Lo ha capito bene l’autrice di “Notte mamma, se mi vuoi abbracciare sei davvero gentile”, che racconta con ironia le avventure di una mamma alle prese con i suoi due figli, Alice e Marco, mentre cerca di far quadrare gli affanni quotidiani, le trasformazioni della vita, i momenti di debolezza, le gioie che due/quattro manine riescono ad infondere quando ti agguantano senza mollare più la presa.

Un diario in cui si piange, si ride, si scherza, si soffre, si cade, si sogna, si riflette, si aspetta. E soprattutto si cresce. Sempre insieme. Uniti. Condividendo. Perché quello che oggi manca nelle famiglie (fondate sul matrimonio o di fatto) e tra la gente è il coraggio di saper aspettare gli altri, di mettersi in gioco, di dare ad ognuno il tempo che gli serve per arrivare, per crescere, per sbagliare.

Tutto corre, soprattutto il tempo, che concede poche occasioni di guardare in faccia il volto delle persone. Ma gli affetti e gli abbracci non possono correre. Sono incapaci di aspettare. Ce lo ricordano le parole di Alice, ce lo ricorda il fatto che oggi mancano la pazienza e la saggezza delle madri che sanno mettersi in ascolto dei loro bambini, che sono disponibili a rispondere a domande, bisbigli, idee, abbracci senza fine.

Mamme capaci di mettersi continuamente in discussione senza per questo nascondere fragilità, debolezze, stanchezze, ma con la forza che rinasce ogni giorno, ogni volta che ascoltano quella voce che chiama senza risparmiarsi il suo bene più prezioso: «Mam-ma- mam-ma».

«Mamma, io vorrei una sorellina».
«E quindi?».
Sorride, lo sguardo furbo di chi ha un’idea.
«Devi chiedere a papà se ti dà un semino».
«Ah».
«Daiiiiiii, io la vorrei proprio una sorellina».
«Nana, non funziona così… e se poi viene fuori un fratellino?».
«Ma io voglio una sorellina».
«Ma non decidi tu».
Alice si perde, gli occhi in alto a destra, ci prova.
«Tu chiedi a papà un semino… ».

«Ma scusa, chiediglielo tu! Sei tu che vuoi una sorellina».
«Ma mamma, devi chiederglielo tu. L’altra volta mica gliel’ho chiesto io».

L’autrice
IMG-20171201-WA0018Bianca Bruno è nata a Foggia il 29 dicembre 1987. Prima di sei figlie, ha sempre avuto una forte passione per le storie che l’ha portata ad avvicinarsi dapprima al mondo del giornalismo e poi alle scienze sociali. Si è laureata in Sociologia e specializzata in Organizzazioni e Relazioni sociali, e ha approfondito successivamente le tematiche della giustizia minorile e della comunicazione. Ha lavorato per alcune testate giornalistiche foggiane, e si è trasferita a Varese nel 2016. “Notte mamma, se mi vuoi abbracciare sei davvero gentile” è il suo primo libro.

Sfoglia e leggi le prime pagine del libro

Titolo: Notte mamma, se mi vuoi abbracciare sei davvero gentile – di Bianca Bruno
Pagine: 96
ISBN: 978-88-942686-2-1
Prezzo: 10 euro
Formato: 14,8×21
Collana: Soffi
Editore: edizioni fogliodivia

Se acquisti il libro sul nostro sito paghi 9 euro anziché 10 euro

Clicca qui per pagare con Bonifico Bancario (spese di spedizione a carico nostro)

Clicca qui per pagare con PayPal PayPal-Logo(spese di spedizione a carico nostro, ti chiediamo però la gentilezza di scrivere il titolo del libro acquistato)
* In caso di pagamento con PayPal, se l’indirizzo a cui bisogna inviare il libro è diverso da quello del proprietario della carta PayPal occorre inviare una mail ad edizionifogliodivia@gmail.com indicando i seguenti dati:
– Titolo del libro
– Nome e cognome
– Indirizzo esatto

RASSEGNA STAMPA

Convenzionali – 30/03/2020

Liberi di scrivere – 12/01/2020

Mille splendidi libri e non solo – 21/03/2019

Carezze di Carta – blog

Bookish Girls – 6/08/2018

Foggia città Aperta – 20/12/2017

Resto al Sud – 21/12/2017

Foggia Città Aperta – 9/02/2018

Foggia Today – 9/02/2018

Varesenews.it – 2/03/2018

Foggia Città Aperta – 4/05/2018

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.